Fenix ntm
Fenix ntm

Materiale nanotech super opaco - è un prodotto innovativo per l’interior design,
che coniuga raffinate soluzioni estetiche con prestazioni tecnologiche all’avanguardia. È
prodotto grazie a resine di nuova generazione che dotano questo nuovo materiale di proprietà fuori dal comune, aprendo una strada inedita nel mondo dell’interior design.
Con una bassa riflessione della luce, la sua superficie è estremamente opaca, anti impronte digitali e piacevolmente soft touch. Grazie all’uso della nanotecnologia, FENIX NTM si rigenera da eventuali micrograffi grazie alla termoriparabilità, come sottolineato anche dalla scelta del suo nome.
FENIX NTM è inoltre fortemente resistente ai graffi, all’abrasione, allo strofinamento e al calore secco. Resiste molto bene agli urti, ai solventi acidi e ai reagenti di uso domestico. Ha un’alta attività di abbattimento della carica batterica che rende la sua superficie igienica e facile da pulire. È anche idrorepellente e antimuffa.
Grazie alle sue speciali caratteristiche, FENIX NTM può essere utilizzato per superfici sia
orizzontali sia verticali e in molteplici applicazioni tipiche dell’interior design, in ambito
residenziale o commerciale: dalle cucine ai bagni, come materiale per i top, per rivestire ante, porte e pareti, per pareti paraspruzzi; dall’hospitality all’healthcare, fino ad elementi di arredo come tavoli, librerie, sedie, pareti divisorie. Le sue caratteristiche superficiali lo rendono un materiale dalle altissime prestazioni e può inoltre rappresentare una valida alternativa ad altri materiali, quali i solid surface e i vetri, con in più il vantaggio di una facile lavorabilità.
Sin dal suo lancio, FENIX NTM è stato scelto da molte aziende italiane e internazionali per i loro nuovi progetti di cucina e di arredamento proprio per il suo carattere innovativo e high-tech.
Non solo un materiale funzionale alle tante esigenze della quotidianità ma anche un nuovo linguaggio per esprimere al meglio la propria identità.
FENIX NTM nella sua versione Thin deve essere placcato su supporto e ha la stessa lavorabilità di un pannello laminato HPL, senza necessità di macchinari particolari.
Sul materiale sono applicabili bordi con due metodi diversi: utilizzando FENIX NTM nello
spessore 1,2 mm con collante poliuretanico, oppure utilizzando sistemi di bordatura industriali, con bordi in ABS o materiale polimerico, sia con metodi tradizionali, sia con i nuovi sistemi a laser o ad aria calda.
La versione Solid è lavorabile con un centro di lavoro/pantografo, con frese al diamante, utilizzando metodi di lavorazione simili all’HPL compatto.

NEWSLETTER

Iscriviti per le ultime novità e promozioni

letter-bg